giovedì 23 aprile 2015

Ultimi acquisti make up e unghie e nailart semplice

E' un pò che pensavo a questo post, a quali prodotti avrei incluso e quali invece da ultimi acquisti erano diventati secondi! Si perchè poi, a furia di far passare il tempo ne ho comprati altri e i primi quasi non li ritenevo più delle novità.
Diciamo che alla fine sono arrivata a considerare che tutto sommato era un vantaggio, perchè oltre ad averli comprati, provandoli mi sono fatta anche un'idea della qualità.
Partiamo da un collage.
Nella cornice ho incluso una spugnetta da sfumatura simile alla famosissima Beauty Blender di cui tanto si sente parlare. Io ho  approfittato del Cosmoprof per comprarne una che ci assomiglia per forma e utilizzo, ma differisce sicuramente nel prezzo. L'originale ha un costo di 16,90 euro, mentre questa appena 5 euro.
Non avendo mai usato l'originale non so che differenze ci siano nell'applicazione dei prodotti. Però mi sono fatta un'idea di come lavori la mia ed è assolutamente fantastica! Da bagnata diventa un pò più grande e l'unica seccatura è che bisogna lavarla subito dopo averla usata se no diventa schifoso usarla la seconda volta! Ma dopo aver messo il fondotinta con questa è difficile tornare indietro. Certo dipende dalla consistenza del fondotinta, ma per quello che sto usando io in questo momento va benissimo.
Ciò significa che quando sarà arrivato il momento di salutarla perchè sarà invecchiata, so già che non avrò mezzo dubbio nel passare all'originale.
In tema di fondotinta, ho deciso di provare uno dei nuovi usciti questo inverno in casa PUPA e dopo averlo provato diverse volte, sia con giornate più fredde che in quelle ultime più primaverili, devo sicuramente promuoverlo. Ho leggermente cannato la tonalità (errore mio, ma non così clamoroso), ma la tenuta è ottima, non lucida la pelle e si stende molto facilmente. Il prezzo è di circa 17 euro (dipende da dove lo si acquista, perchè da Tigotà l'ho visto anche a 15). Nello specifico è il MADE TO LAST, nella tonalità 020.
Altro prodottino make up su cui invece ho trovato pregi e difetti è il mascara Scandaleyes Extreme di Rimmel London.
Il difetto è che le prime volte che l'ho utilizzato mi ha fatto un pò lacrimare gli occhi e l'applicazione era un pò particolare, non esattamente immediata da capire.
Lo scovolino è piatto da un lato e arrotondato dall'altro. Nel momento in cui capisci da quale dei due partire devo dire che non è malaccio. Non volumizza sicuramente, ma allunga e definisce le ciglia in maniera piuttosto evidente, avendo tra l'altro un'ottima tenuta (zero sbavature).
Il prezzo non lo ricordo perchè è uno dei famosi prodotti comprati da un pò (forse due mesetti).
Ultimissimo arrivato in casa è invece il meraviglioso pennello da sfumatura di KIKO, numero 213.
Usato solo tre volte al momento, me ne sono già innamorata. Ha setole morbide e compatte e permette di ottenere una buona sfumatura senza dover penare troppo. Il prezzo è di 9,90 euro.
Nel riquadro in basso della cornice ho inserito gli ultimissimi smalti, tutti già provati.
Parto da quelli che non mi sono piaciuti. Dell'edizione limitata Cinderella di Essence ho preso, partendo da sinistra il numero 03 Prince Charming e 02 Bibbidi-bobbidi-boo.


Lo 03 è un azzurro con sfumature tendendi al grigio, che visto dalla boccetta sembrava molto carino, applicato perde tantissimo e non sembra molto elegante, nè richiama la cara Cinderella. Lo 02 è un perlato...matt! Abbianamento stranissimo perchè di solito i matt non hanno sfumature. Questo si! Come abbiano fatto non lo so. Fatto sta che non ricomprerei nè il primo nè il secondo perchè entrambi sulle unghie danno un effetto che nel complesso non sa di nulla.
Gli ultimi tre acuqisti invece sono assolutamente promossi.
Si tratta di due smalti della marca (a me sconosciuta fino a quel momento) P2.
Il verde menta è un effetto volume con cui ho realizzato la nail art di cui posto una foto sotto, mentre il lilla ha come caratteristica la velocità nel tempo di asciugatura (metto una foto anche per questo anche se l'utilizzo è circoscritto a parti più piccole).
Entrambi hanno avuto anche una durata soddisfacente (circa 4 giorni in buone condizioni) e il prezzo è decisamente basso. Penso di averli pagati intorno ai 2,50 euro ciascuno. Si trovano da Oviesse e forse anche da Coin. Leggendo qualcosa su internet ho scoperto che la casa produttrice dovrebbe essere tedesca e ha anche una linea make up.
Staremo a vedere se otterrà successo anche da noi. Io spero di si perchè gli smalti mi sono proprio piaciuti.
Numero 130 Fresh sister
Numero 502 Pretty little thing













Ultimissimo (acquistato tre giorni fa) è il bellissimo 290 di KIKO, della linea permanente: un color ciclamino che in questa stagione sta divinamente. Pagato 1,90 euro perchè erano in offerta, ho realizzato la nail art semplice, ma a mio parere molto elegante e carina che metto sotto.
Per farla ho steso una base protettiva di Essie,











poi lo smalto in una sola passata perchè era già coprente e uniforme,
e ho realizzato poi il decoro con lo striping e i brillantini.









Ultimo, il top coat effetto gel di Essence con cui mi sto trovando più che bene.
Si stende facilmente, asciuga in fretta e fa durare lo smalto un pò più del solito.
Non è difficile da rimuovere e spero vivamente che non si addensi presto come fanno la maggior parte dei top coat effetto gel che ho provato (Kiko gel effect, Mi-Ny Fast dry etc...)







Penso che questo sia il post più lungo che abbia scritto finora. Per i prossimi cercherò di essere più concisa! Promesso!
Fatemi sapere cosa ne pensate (anche se vi fanno schifo).
Ciao a tutte!




Nessun commento:

Posta un commento