sabato 11 febbraio 2017

I miei prodotti con il buco!

Ciao giovani!
Oggi ho pensato di mostrarvi (nel caso vi interessasse!) un pò di prodotti che sto usando da talmente tanto tempo che, con mia grande soddisfazione, si è creato un bel buchino al centro...sintomo del fatto che tra un pò potrò fare altro beauty-shopping!

Come sapete i prodotti hanno tutti una scadenza, più o meno lunga a seconda del prodotto specifico e a me personalmente non piace buttarli via semi-nuovi, per cui cerco sempre di finirli prima di comprarne o aprirne di nuovi.
Ovviamente non sempre ci riesco, ma in linea di massima non ho mai più di due prodotti in uso contemporaneamente per la base ad esempio.

Iniziamo dunque...

Parto con il fondotinta Accord Parfait Genius di L'Oreal Paris.
L'ho ricevuto in regalo l'anno scorso, ma lo usai pochissimo perchè dovevo terminarne un altro e la colorazione era super invernale, per cui assolutamente inadatta alla bella stagione.


Nelle due foto vedete com'era e com'è oggi.
Non posso dire che sia il fondotinta della mia vita, ma non mi sentirei di sconsigliarlo.

Sempre per la base viso, proseguo con il correttore di Essence, ormai non più in commercio in questa versione, ma sostituito dal nuovo (che pare non sia altrettanto valido).
Si tratta del Match 2 Cover Cream Concealer.



Il mio è nella tonalità 20 beige e come vedete ha un bel buco nella cialda destra, quella più chiara, ma è ben scavato anche nell'altra.
Conto di finirlo entro quest'inverno, anche perchè pure lui è con me da più di un anno.

Proseguo ancora con un prodotto per la base, che al momento ho messo un pò da parte perchè il fondo di L'Oreal di cui vi ho parlato prima non necessita di cipria.


Anche lei non si può dire che non sia stata utilizzata! Persino la confezione esternamente è cancellata!
Si tratta della famosa Cipria Compatta Indissolubile di PuroBio.
Mi piace moltissimo, ma devo essere sincera...la cipria HD di Make Up For Ever resta il mio amore assoluto e insostituibile!

Mi sposto ora su due prodotti che completano la base e sono entrambi due grandi amori!

Il primo è una scoperta!
Io che non ho mai usato terre in vita mia, ho scoperto per caso questa di Essence, purtroppo in edizione limitata (Lights of Orient) e me ne sono follemente innamorata...tanto da chiedermi come la sostituirò quando sarà finita.


Anche esteticamente era davvero stupenda! Aveva un ricamo tutto elaborato sulla cialda e quel comparto interno illuminante (che ho fatto secco in circa un mese forse!).
E' davvero un buon prodotto.

L'altro è il primo blush a cui mi sono affezionata, perchè altri in precedenza mi avevano delusa.
Si tratta di un low cost, perchè parliamo di Wet'n Wild.


Il blush in questione è nella tonalità Perlescent Pink Rose Nacré. Costato pochissimo, non si può dire che stia su per tutto il giorno, ma ha un'ottima scrivenza e le mie mattine sono sicuramente garantite...nonostante io mi tocchi il viso molto spesso.
Anche lui aveva un bellissimo disegno sulla cialda, che a dire il vero, nonostante l'uso spietato da parte mia, ha solo un leggerissimo primo segnetto che lascia intravedere la parte metallica della confezione.
Effettivamente è uno dei pochi prodotti che consumo in maniera uniforme ed è una cosa che noto su altri blush.

Veniamo dunque al settore occhi.
Vi mostro il primo miracolo della mia storia beauty!
Ho bucato una palette!!!!


Si tratta di una sola cialda, ma anche se dalla foto non si nota ce ne sono almeno altre due ben avviate.
Questa è l'Iconic 3 di Make Up Revolution.
Complice il trasloco, che mi ha fatto usare solo alcuni dei miei trucchi perchè gli altri erano tutti inscatolati, sono arrivata a vedere il fondo di questo marroncino adattissimo per la piega dell'occhio.
E' la prima volta che uso così tanto una palette!

In ultimo veniamo a lei...minipalette Essence della vecchia linea Sunrise (anche questa fuori produzione ormai).


Chi di voi non ha questa palettina nella postazione o in borsetta?
Io l'ho portata in giro talmente tanto spesso che le scritte sul coperchio sono completamente cancellate e non si chiude più tanto bene (infatti adesso in borsetta non la metto più).
L'unica cialda realmente bucata è la prima in alto a sinistra, un illuminante pazzesco!
Nell'interno dell'occhio, ha una scrivenza e un potere illuminante davvero stupendo!
Sono ben avviate anche quella marroncina in alto al centro, che uso nella piega e quella immediatamente sotto, che però insieme al marrone scuro, sono le meno scriventi.

E con questo è tutto fanciulle!
Mi faceva piacere condividere con voi questo post, perchè alla fine è vero che quando un prodotto che amiamo finisce ci dispiace, ma il più delle volte vedere che i soldi che spendiamo in trucchi sono poi realmente utilizzati non è male!

Aspetto come sempre i vostri commenti!
Un bacio!!!!
Ciao!!!!

sabato 4 febbraio 2017

Dr. Taffi Review. Crema Viso e Eau de Parfum

Ciao giovani!
Oggi scrivo su un blog che ho provato a rendere graficamente più carino.
Ho cambiato il logo, che mi piace abbastanza considerando che l'ho fatto da sola e non sono molto brava, ma non sono altrettanto contenta dello sfondo, su cui vorrei ottenere un risultato più omogeneo e pulito....ma ancora devo scoprire come fare!
Fatemi sapere come lo trovate...non mi offendo!

Comunque oggi vi parlerò di una casa cosmetica che conosco ancora poco...ma quel poco che ho provato merita una chiacchiera!

Sicuramente molte di voi conoscono e hanno già provato alcuni dei loro prodotti, mentre io mi sono decisa un pò tardi devo dire!

Parliamo di Dr Taffi, brand attento alle esigenze della pelle, a tutte le età e per ogni tipologia. Sceglie per i suoi prodotti ingredienti biologici e scarta invece tutti quelli che possono danneggiarla o avere risultati efficaci solo in apparenza, come i siliconi ad esempio.
Non testa sugli animali ed è pluricertificata.
Motivo per cui troverete i suoi prodotti in vendita solo on line o nelle bioprofumerie.

Sapete che io non sono una fanatica del bio a tutti i costi, ma per quanto riguarda il viso è da un pò ormai che scelgo solo prodotti che non contengano porcherie, anche perchè in effetti non hanno l'efficacia che cerco.

Le bioprofumerie purtroppo non sono ancora così diffuse, non a Parma perlomeno, dove posso dire di conoscerne una sola e neppure particolarmente facile da raggiungere.
Capita però qualche volta che i miei giri di shopping mi portino a Reggio Emilia e qui invece, in una stradina laterale del centro, c'è una Bioprofumeria fantastica, la cui titolare è tra l'altro esperta e molto professionale.
Quante volte ci sarà capitato di andare in profumerie importanti (Sephora compresa) e capire che chi ti sta davanti qualche volta ne sa meno di te o comunque non capisce di cosa hai bisogno?

Io cercavo da un pezzo una crema viso idratante e protettiva, che non ungesse e non facesse un pastone, rendendo l'applicazione del make up più complessa.

Fidandomi dei consigli della titolare del negozio, ho così optato per la Crema Viso Giorno-Notte all'Acido Ialuronico e Olio di Argan.

La confezione contiene 30 ml di prodotto e costa tra i 13 e i 14 euro, quindi non proprio economica.
Ne basta pochissima perchè non è molto densa. Si stende facilmente e l'assorbimento è piuttosto rapido.
Il "profumo" (Non ha fragranze aggiunte. Mi riferisco al profumo degli ingredienti) è delicato e non persiste.
E' una crema sostanzialmente antiage, altrimenti l'acido ialuronico non avrebbe ragione di esistere. Contiene olio emolliente e olio di argan.
Per le più precise specifico che l'acido ialuronico è a tre pesi molecolari, cioè tre molecole che penetrano su tre livelli diversi.
L'azione è per questo idratante in superficie e filler in profondità.
Mi ci sono trovata fantasticamente, anche se ora l'ho terminata e devo aspettare il prossimo giro a Reggio per ricomprarla...cosa che farò sicuramente.
Per me, tra tutto ciò che ho provato finora, è la migliore.
Io ho una pelle mista, che tende a screpolarsi ai lati del viso e si lucida invece nella zona T.
Non dico che questa crema faccia il miracolo di normalizzare la mia pelle, ma almeno mi ha risolto le screpolature, che erano davvero un fastidio.
Anche come base trucco è la migliore che abbia provato finora.
Insomma...per me è un 10 totale!

Andiamo avanti.
Il secondo prodotto di cui vi parlo è totalmente gusto personale, per cui prendetelo per  ciò che è.


In una delle mie visite nella stessa bioprofumeria, ho scoperto che Dr Taffi ha anche una linea di profumi piuttosto ricca.
Premesso che non stavo cercando dei profumi in quel periodo, non ho proprio saputo resistere a questo, il costo non era assolutamente proibitivo e quindi eccolo qua!
E' un Eau de Parfum nella fragranza di Velluto Vaniglia.
Contiene 35 ml e costa circa 10 euro.
Non sto qui a raccontarvi di cosa sa, perchè un profumo alla vaniglia non sa certo di rosellina selvatica.
Diciamo che se siete, come me, amanti di profumi come Hypnotic Posion di Dior, questo (che NON è il suo dupe) vi piacerebbe sicuramente.
Ve ne parlo solo perchè sappiate che esista tutta una linea che ha come motivo ricorrente la stessa fragranza, e si sviluppa su profumo, crema corpo, bagnodoccia etc...
Insomma, se dovete fare un  regalo (a voi stesse o ad altre) è un'idea carina e dal costo non spropositato.
Giusto per completezza vi dico solo alcune delle fragranze che potreste trovare: ambra, mandorla, agrumi e spezie, fior di loto, tè bianco etc...
Come resa nell'arco della giornata, vi posso dire che rispetto a un profumo classico (riprendo Hypnotic tanto epr stare su questo esempio) rende meno, ma è sicuramente più duraturo di una semplice acqua profumata, per cui il rapporto qualità - prezzo è valido.

Non credo di avere altro da aggiungere al momento, ma sono contenta di avervi parlato finalmente di queste piccole scoperte personali.
Vi aspetto come sempre nei commenti.
Un bacio a tutte!
Ciao!!!!